L’umidità nella conservazione del tè

L’umidità, come sapete, è il vapore acqueo presente nell’aria.
Questo vapore ha un effetto anche sulla conservazione del tè perchè influisce sulla velocità di degradazione delle catechine del tè  in altri composti chimici, detto in parole semplici più c’è umidità più il tè tende a perdere le sue caratteristiche iniziali.

Allora a che percentuale di umidità  è consigliabile conservare il tè per far si che questo fenomeno non avvenga o quanto meno avvenga nel modo più lento possibile?

La risposta l’ho trovata in queste due pubblicazioni (che potete leggere online):

I. O. Lomovskiy, Stability of Green Tea Catechins in the Solid Phase and Aqueous Solutions.

Chemistry of Tea,
Ulrich H. Engelhardt, Institut fu ¨r Lebensmittelchemie, Braunschweig, Germany

 

Entrambi gli studi sono concordi nell’affermare che le catechine del tè sono stabili se l‘umidità relativa non supera il 40 % circa.

Quindi è consigliabile conservare il tè in un luogo dove il tasso di umidità sia inferiore al 40%.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...